Riviste
    • Ce fastu?
    Ce fastu?
    Già Bollettino della Società Filologica Friulana (dal 1920), la pubblicazione riprende, nel titolo, il frammento del De vulgari eloquentia (I, 11) in cui Dante accenna alle caratteristiche linguistiche della regione friulana.

    Rivista semestrale, di impostazione e contenuti scientifici giunta alla novantaduesima annata, raccoglie lavori e contributi dei migliori specialisti di linguistica, filologia, tradizioni popolari, storia e arte che investigano l'entità etnica e culturale del Friuli.
    Il direttore è il prof. Giovanni Frau.
    Il Comitato di redazione è composto da Silvano Cavazza, Caterina Furlan, Hans Goebl, Gian Paolo Gri, Ulrike Kindl, Luca Melchior, Gian Carlo Menis, Mauro Pascolini, Fulvio Salimbeni, Andrea Tilatti, Laura Vanelli, Federico Vicario.

    Per tutti i soci, i fascicoli sono disponibili presso la sede della Società Filologica Friulana.
    È possibile acquistare singoli fascicoli o numeri arretrati del periodico (informazioni a info@filologicafriulana.it).

    "Ce fastu?" è inserito nella lista europea ERIH PLUS (European Reference Index for the Humanities and Social Sciences).

    ISSN 1828-4302

    È in preparazione il numero 1-2 del 2017.

    • Sot la Nape
    Sot la Nape
    Edita dal 1949 svolge, da allora, anche la funzione di Bollettino della Società.
    Trimestrale, di impostazione fresca e piacevole, il suo intento è quello di raggiungere tutti i soci con contributi divulgativi su aspetti della storia, lingua e cultura friulana. È abbellita e documentata da molte riproduzioni e fotografie sia a colori che in bianco-nero.
    Il direttore della rivista è Nicola Saccomano.
    Il Comitato di redazione è composto da Gianni Colledani, Loreta de Fornasari, Ermanno Dentesano, Cristina Di Gleria, Roberto Frisano, Enrica Scorza, Egle Taverna.

    La rivista viene inviata a tutti i soci della Società Filologica Friulana.
    È possibile acquistare singoli fascicoli o numeri arretrati del periodico.

    Il fascicolo 2/2017 consiste in un numero monografico dedicato alle località di Flaibano-Mereto di Tomba-Sedegliano ed è stato presentato alla Fraie de Vierte di Sedegliano il 14 maggio 2017.

    ISSN 1120-8961

    È in preparazione il numero 4/2017.
    • Strolic 2018
    Strolic Furlan

    Pubblicazione annuale. Edito fin dal 1920, lo "Strolic" si inserisce nella cospicua tradizione friulana dei lunari di fine anno; brioso e vario, presenta aneddoti, riflessioni e racconti tratti dalla quotidianità.

    Il 25 novembre, come da tradizione, è stata presentata l'edizione del 2018 curata da Dani Pagnucco.

    Lo "Strolic" viene inviato a tutti i soci della Società Filologica Friulana.
    È possibile acquistare singoli fascicoli o numeri arretrati del periodico.

    ISSN 1120-916X