• Il logo della Settimana della cultura friulana
Settimana della cultura friulana
"Il Friuli si specchia nella sua storia, negli uomini che l'hanno onorato, nelle istituzioni che promuovono i valori della sua cultura e della sua identità"
Da alcuni anni la Società Filologica Friulana promuove nel mese di maggio la Setemane de culture furlane / Settimana della cultura friulana, una nutrita rassegna di eventi e manifestazioni per la promozione del patrimonio storico, linguistico e artistico della Piccola Patria. 
L’iniziativa intende coinvolgere le diverse realtà associative del territorio regionale inserendole in un’unica organica proposta culturale, con l’intento di favorire la creazione di sinergie progettuali e operative.

La terza edizione si è tenuta dal 5 al 16 maggio 2016 con oltre cento manifestazioni nei capoluoghi e nelle località delle province di Udine, Pordenone, Gorizia nonché Belluno e Treviso, coinvolgendo le comunità e le associazioni locali, gli studiosi e gli appassionati cultori di storia, tradizioni, lingua e letteratura, arte e musica friulana. 
È stata patrocinata dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e Turismo FVG, dalle 5 province e dai 45 comuni interessati, dalle Fondazioni Crup e Carigo, dalle Arcidiocesi di Udine e Gorizia e dalla Diocesi di Concordia-Pordenone.

Questi i numeri dell’edizione 2016: 111 eventi complessivi, di cui 20 conferenze e convegni, 19 incontri e presentazioni editoriali, 21 visite guidate e mostre, 42 appuntamenti per i ragazzi. Hanno collaborato 78 associazioni culturali, 18 pievi e parrocchie, 19 cori e gruppi teatrali, 10 scuole e istituti comprensivi, 9 musei, 6 proloco.





La ricca rassegna della Settimana della cultura friulana comprende numerose manifestazioni di vario genere sull'intero territorio regionale, dai convegni, incontri e conferenze alle mostre, visite guidate, concerti e spettacoli
    • Buttrio, festa di primavera "Fraie de vierte"
    • Conversazioni d'arte a Castel d'Aviano
    • Monastero di Aquileia, visita al Museo Paleocristiano
    • Pordenone, convegno su "Il domani degli archivi in Friuli"
    • Porpetto, "Cjase di planure" dedicato a Gina Marpillero
    • Romans d'Isonzo, esibizione dell'Ensemble d'Anjou
    • San Vito al Tagliamento, sala consiliare di Palazzo Rota
    • Spilimbergo, Cjantutis e Vilotis nuove produzioni corali in lingua friulana
    • Venzone, visita alla chiesa di Santa Lucia
Tra le numerose iniziative dell'edizione 2016 si ricordano:
  • Convegno Recupero e restauro dei beni archivistici e librai. Dall’esperienza del terremoto alla gestione delle calamità e mostra Friûl ferît. Il terremoto del 1976 nelle fotografie di Riccardo Viola a Venzone, nel 40° anniversario del terremoto;
  • Incontro David Maria Turoldo e il so Friûl cumò cent agns e concerto Turoldo vivo. Parole e musica per un domani a Udine nell’ambito di Vicino/Lontano;
  • Incontri La Cordenons di Renato Appi e Il teatro di Renato Appi a Cordenons e a Spilimbergo;
  • Incontro Gjso Fior: pensîrs, peraulas e cjants tal an dal centenari a Verzegnis;
  • Convegno Tra pace e guerra nella stampa e nella pubblicistica nel Friuli italiano e nel Litorale austriaco a Gorizia;
  • Convegno Dal parlar al scrivar. Sulla grafia del bisiac e di altre parlate dell’alto Adriatico a Ronchi dei Legionari;
  • Convegno L’educazione al patrimonio culturale. Il ruolo dei musei a San Vito di Cadore;
  • Convegno e visita guidata Antichi libri e codici della biblioteca abbaziale di Moggio Udinese a Moggio Udinese;
  • Convegno e visite guidate La biblioteca Florio e i suoi tesori. Il codice dantesco e la collezione erudita a Udine;
  • Fraie de vierte, tradizionale festa di primavera a Sequals;
  • Concerto finale Di jerbas e di suns. Musica e parole per una Spoon river carnica a Udine presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine; 
  • Maratona di letture in lingua friulana per i ragazzi Nassûts par lei nelle biblioteche del Sistema bibliotecario di Udine e hinterland udinese;
  • Maratona di letture in lingua friulana per i ragazzi A tutta immagine nelle biblioteche del Sistema bibliotecario del Medio Friuli.
Sono stati pubblicati gli atti delle edizioni 2014 e 2015 della Settimana della cultura friulana con il titolo Cultura in Friuli (dettagli ai link sottostanti). Gli atti dell'edizione 2016 sono in preparazione e verranno presentati nell'ambito della Fraie de vierte che sarà ospitata dai comuni di Sedegliano, Flaibano e Mereto di Tomba domenica 14 maggio 2017.

Alcuni momenti della terza edizione della Settimana della cultura friulana, 5-16 maggio 2016
    • Capriva del Friuli, incontro di letture dal Premio San Simon
    • Ciconicco di Fagagna, un matrimonio di metà Ottocento
    • Cividale, Arte longobarda in Friuli
    • Gemona del Friuli, corot par pre Josef Marchet
    • La Cordenons di Renato Appi
    • San Daniele del Friuli, visita alla Biblioteca Guarneriana
    • Udine, David Maria Turoldo e il so Friûl cumò cent agns
    • Venzone, Beni archivistici e librari dall'esperienza del terremoto alla gestione delle calamità
    • Verzegnis, Gjso Fior nell'anno del centenario
Condividi
Links